Sangalli su fisco: bene impegno del Governo per ridurre tasse

La prima azione resta la cancellazione delle clausole di salvaguardia

 

125/15
Roma, 18.07.2015

 

 

 

"L'impegno del Governo a ridurre le tasse dal prossimo anno è una mossa che va nella giusta direzione per trasformare i timidi e alterni segnali di ripresa in una crescita più robusta": questo il commento del Presidente di Confcommercio e Rete Imprese Italia, Carlo Sangalli, agli annunci del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. "La prima azione da compiere, comunque, resta la cancellazione delle clausole di salvaguardia e dopo si potrà procedere alla riduzione della pressione fiscale. E' la scommessa che da tempo chiediamo al Governo per fare in modo che famiglie e imprese possano tornare a consumare ed investire - conclude Sangalli - e per farlo la via è obbligata: ridurre la spesa pubblica improduttiva".

 

20 luglio 2015