Fioroni (Confcommercio-Professioni) su equo compenso: "passo importante per lavoratori autonomi professionali"

165/17
Roma, 16.11.2017

"L'estensione dell'equo compenso a tutti i professionisti rappresenta un primo passo verso le esigenze del mondo del lavoro autonomo professionale. Tuttavia, dal momento che i parametri di riferimento verranno fissati mediante decreto, auspichiamo che prima della loro determinazione, soprattutto per le professioni non ordinistiche per cui è più difficile individuare parametri, venga avviato un preventivo confronto con il mondo associativo delle professioni": questo il commento di Anna Rita Fioroni, responsabile di Confcommercio-Professioni, all'emendamento che ha introdotto l'equo compenso nel Dl fisco approvato oggi al Senato.
"Quanto ai rapporti con la Pubblica Amministrazione – continua Fioroni – l'introduzione del principio dell'equo compenso rappresenta un elemento qualificante, che ci auguriamo possa consentire di superare quelle condizioni contrattuali sino ad oggi spesso imposte dagli enti pubblici".

14 novembre 2017