Confcommercio Milano: "Bene le nuove risorse del Comune per imprese e M4"

L'approvazione, da parte della Giunta comunale milanese, delle linee guida per i nuovi bandi con oltre 3 milioni di euro complessivi destinati alle imprese in difficoltà per i cantieri M4, era un intervento necessario.

"Il primo giudizio è certamente positivo: l'approvazione, da parte della Giunta comunale milanese, delle linee guida per i nuovi bandi con oltre 3 milioni di euro complessivi destinati alle imprese in difficoltà per i cantieri M4, era un intervento necessario. Apprezziamo la disponibilità e l'attenzione dell'Assessorato al Commercio con l'assessore Cristina Tajani" afferma Giorgio Rapari, referente per lo sviluppo associativo di Confcommercio Milano. "Un sostegno – aggiunge Rapari – che naturalmente non si deve esaurire, ma deve proseguire nel tempo con nuove disponibilità finanziarie. Sono forti ed ancora lunghi, infatti, i disagi che le imprese commerciali e artigiane devono affrontare per i cantieri dell'M4. Il nostro suggerimento al Comune è quello di rafforzare la quota di risorse per i contributi economici in spese correnti allargando la platea delle imprese beneficiarie". "Nella distribuzione delle risorse – conclude Rapari - è importante poter raggiungere tutti quegli esercizi commerciali che subiscono uguale impatto fortemente critico per la presenza del cantiere della metropolitana. In questo senso, ribadiamo la più ampia collaborazione con il Comune e l'Assessorato al Commercio nell'attività di supporto e contatto con gli operatori".
13 novembre 2017