Argomenti:

Unrae: "continua a pesare l'eccessiva pressione fiscale"

 

"Con una fase della politica ancora tutta da inquadrare, il mondo dell'auto guarda a Ginevra per stimolare, attraverso il rinnovamento dei modelli e le offerte sempre più competitive, l'interesse dei consumatori. Ma in Italia restano i problemi dell'eccessiva pressione fiscale su famiglie ed imprese, e sull'auto inparticolare, con il rallentamento di tutti i consumi e l'attesa che il prossimo Esecutivo possa mettere l'auto tra le proprie priorità". E' il commento di Jacques Bousquet, presidente dell'Unrae, l'Associazione delle Case automobilistiche estere. 

02 marzo 2013