Argomenti: Articolo 

Assomusica entra in Confcommercio

L'Associazione degli organizzatori e dei produttori di spettacoli di musica dal vivo con oltre 120 imprese copre circa l'80% dei concerti dal vivo in Italia. Soddisfatti il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, quello di Agis e di Impresa Cultura Italia-Confcommercio, Carlo Fontana, e il presidente di Assomusica, Vincenzo Spera.

Il Consiglio di Confcommercio ha deliberato l'affiliazione alla Confederazione di Assomusica, l'Associazione degli organizzatori e dei produttori di spettacoli di musica dal vivo che con oltre centoventi imprese copre circa l'80% dei concerti dal vivo in Italia. Soddisfazione è stata espressa dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, dal presidente di Agis e di Impresa Cultura Italia-Confcommercio, Carlo Fontana, e dal presidente di Assomusica, Vincenzo Spera, nel corso di un incontro che ha focalizzato l'attenzione sull'importanza della valorizzazione e di una maggiore diffusione e accessibilità della cultura in tutte le sue declinazioni. La musica dal vivo rappresenta un rilevante valore culturale e sociale ma ha anche un significativo impatto economico sui territori. Per questo l'ingresso di Assomusica in Confcommercio e l'attività di Impresa Cultura Italia-Confcommercio devono essere di stimolo alla realizzazione di più ampie sinergie che il mondo dello spettacolo, ormai sempre più orientato alle nuove tecnologie, richiede.

15 gennaio 2019