Confcommercio su manovra: nessun baratto su IVA

Obiettivo resta definitivo blocco aumenti aliquote

Confcommercio su manovra: nessun baratto su IVA

DateFormat

20 settembre 2018
118/2018

 

 
 


DIREZIONE COMUNICAZIONE E IMMAGINE

 

UFFICIO STAMPA

 

 

118/18
Roma, 20 settembre 2018

 

 

Desta molta preoccupazione l'ipotesi tecnica tornata a circolare in merito ad un aumento selettivo delle aliquote IVA. Se le indiscrezioni dei giornali avessero un fondamento, Confcommercio ribadisce la sua ferma contrarietà a questa ipotesi di scambio tra aumento delle imposte indirette e riduzione delle imposte dirette. E' quanto si legge in una nota di Confcommercio-Imprese per l'Italia in merito a quanto riportato da alcuni quotidiani sulle ipotesi di rimodulazione delle aliquote Iva allo studio del Governo.

Una ricetta che non ha mai funzionato – prosegue Confcommercio - e che, considerato il rallentamento dell'economia e la cattiva salute dei consumi, non farebbe che peggiorare le prospettive di crescita del Paese.

Confcommercio - conclude la nota - auspica che, con la Legge di bilancio, il Governo attui gli impegni assunti circa il definitivo blocco degli aumenti IVA previsti a legislazione vigente.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca