Confcommercio su produzione industriale: segnali di rallentamento

Confcommercio su produzione industriale: segnali di rallentamento

DateFormat

8 luglio 2022
123/2022

Il ridimensionamento registrato dalla produzione industriale a maggio (-1,1% su aprile) è un dato sostanzialmente in linea con i segnali che erano emersi dalla lettura di alcuni indicatori. Lo stop rilevato dopo tre mesi di crescita potrebbe rappresentare una conferma ai timori avanzati da tempo di una seconda parte dell’anno meno dinamica. Le difficoltà dell’industria si andrebbero, infatti, a sommare al rallentamento atteso nei prossimi mesi sul versante della domanda delle famiglie come conseguenza del permanere di un’inflazione elevata.

Questo il commento dell’Ufficio Studi Confcommercio ai dati diffusi oggi dall’Istat sulla produzione industriale a maggio.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca