Confcommercio su fiducia: con rallentamento economia scongiurare aumenti iva

Confcommercio su fiducia: con rallentamento economia scongiurare aumenti iva

DateFormat

21 dicembre 2018
164/2018

164/18
Roma, 21 dicembre 2018

La flessione dell'indice del clima di fiducia dei consumatori e la dinamica negativa del clima di fiducia delle imprese risentono certamente della recente frenata della nostra economia. Un clima d'incertezza, dunque, destinato ad essere amplificato dalle novità in materia di clausole di salvaguardia IVA con potenziali 80 miliardi di euro di maggiori tasse nel triennio 2020-2022. Fiducia e certezza richiedono, invece, che si lavori fin d'ora e con assoluta determinazione per il blocco degli incrementi IVA. A tutto vantaggio delle decisioni di spesa dei consumatori e dei programmi d'investimento delle imprese: questo il commento di Confcommercio ai dati sulla fiducia di consumatori e imprese resi noti oggi dall'Istat.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca