Confcommercio su dati Istat: bene inflazione, ma incertezza su PIL

Confcommercio su dati Istat: bene inflazione, ma incertezza su PIL

DateFormat

31 ottobre 2023
170/2023

La stagnazione del prodotto lordo, largamente attesa, certificata dalle stime preliminari del terzo trimestre, sembra dovuta all’insufficienza della domanda per consumi, condizionata dalla perdita di potere d’acquisto a sua volta determinata dalle elevate dinamiche inflazionistiche dei mesi scorsi.
Si allontana, l’obiettivo di una crescita dello 0,8% nell’anno in corso ipotizzata dalla Nadef, per il cui raggiungimento sarà necessaria una performance non scontata nell’ultimo quarto dell’anno in corso, non inferiore al +0,4% congiunturale.
Il contesto conferma, quindi, l’opportunità del taglio del cuneo contributivo per il 2024, necessario per sostenere i consumi. D’altra parte, il rapido rientro dell’inflazione potrebbe corroborare le dinamiche del potere d’acquisto dei redditi, già nei prossimi mesi.
La variazione congiunturale dei prezzi in ottobre è stata inferiore alle attese (-0,1% rispetto a una stima di +0,5%), in ragione di una sopravvalutazione della dinamica dei prezzi degli energetici regolamentati e di una riduzione più consistente del previsto per i servizi ricettivi e di ristorazione (-1,0% rispetto alla previsione di -0,4%).
Nel complesso, il rientro dell’inflazione in Italia e in Europa procede in modo ordinato e relativamente rapido, creando le premesse per un prolungamento della fase di stabilizzazione dei tassi di policy sui livelli attuali.
Lo scenario favorevole è tuttavia messo in discussione dalle tensioni geopolitiche le quali, per adesso, hanno creato pericolose tensioni sui prezzi benchmark del gas senza coinvolgere le quotazioni del petrolio greggio. Ma non si può escludere un peggioramento delle condizioni dei prezzi delle materie prime energetiche in caso di prolungamento ed estensione dei conflitti in corso. Questo il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio ai dati su Pil e Inflazione diffusi oggi dall’Istat.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca