Confcommercio su alluvione Genova: sostenere imprese per non farle chiudere

Confcommercio su alluvione Genova: sostenere imprese per non farle chiudere

DateFormat

10 ottobre 2014
197/2014

197/14
Roma, 10.10.2014

Questa drammatica calamità naturale che ha colpito l'area di Genova rischia di dare il colpo di grazia a tante famiglie e tante imprese che stanno vivendo una stagione difficilissima per via di una crisi che sembra non finire mai.

Ecco perché soprattutto il sistema delle Pmi, che vive di domanda interna e che è espressione del territorio, va sostenuto per evitare la chiusura delle attività e indebolire ulteriormente il sistema produttivo.

Confcommercio auspica, dunque, che la Regione Liguria chieda urgentemente lo stato di calamità per consentire una moratoria del pagamento delle tasse e dei tributi locali, permettendo alle imprese del terziario di mercato dell'area interessata dall'alluvione di risollevarsi dall'ennesimo disastro idro-geologico.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca