Confcommercio: domani a Palermo la cerimonia conclusiva del Premio Libero Grassi

81/2019
Roma, 15 maggio  2019

Domani 16 maggio, nell'Aula Magna "Vincenzo Li Donni" del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche dell'Università di Palermo, in viale delle Scienze Ed. 13, con inizio previsto per le ore 11,00, si svolgerà la manifestazione conclusiva della XV edizione del Premio Libero Grassi, alla presenza della famiglia Grassi, Autorità e Rappresentanti Istituzionali.

Anche questa edizione, promossa dalla coop. sociale Solidaria, è stata realizzata con il sostegno di Confcommercio - Imprese per l'Italia, che affianca il Premio dal 2009, oltre che con il patrocinio del Comune di Palermo e con la collaborazione del Dipartimento che ospita la manifestazione. Per Confcommercio interverrà alla cerimonia Anna Lapini, componente di Giunta incaricata per la legalità e la sicurezza, che ha dichiarato:  "Attraverso il Premio Libero Grassi offriamo ai giovani l'occasione di riflettere su temi che li toccano da vicino  e su fenomeni che hanno un impatto diretto sulle loro vite e il loro futuro,  privilegiando  gli strumenti  che loro utilizzano, quali la musica e i video.  Gli stessi strumenti che abbiamo scelto per la legal serie di Confcommercio "Il Titolare",  diffusa sui social, (https://iltitolare.confcommercio.it/) 4 brevi video ironici che portano a riflettere sui fenomeni criminali che colpiscono le imprese, dalle estorsioni alla contraffazione, dalle rapine alla corruzione."

Due i temi proposti in quest'ultima edizione del Premio alle scuole di ogni ordine e grado:

  1. Noi chi? Riflessioni sul senso di appartenenza dei giovani nell'attuale contesto sociale;
  2. Contro il racket, per la libertà dell'impresa e dei consumatori".

Le classi/alunni che saranno premiate/i:

  • le Classi 3aA e 4aA ind. Odontotecnico dell'IPIA Giovanni Plana di Torino per l'opuscolo intitolato NOI CHI?
  • la classe 1a, Primo Periodo Primo Livello del CPIA 1PISA - sede di Pisa per la canzone ONE DAY THEY COME
  • Flavia Martucci e Alessandro Morano della classe II C del Liceo classico Giuseppe Garibaldi di Castrovillari (CS) per la sceneggiatura LO SCUDO DELLA SOLIDARIETÀ: SOSTENIAMOCI A VICENDA
  • la classe 2A - indirizzo ottico - dell'IPSSS Galvani - Iodi di Reggio Emilia per la sceneggiatura BRACCIO DI FERRO
  • Menzione speciale agli alunni Bellizzi Giulia, Giorno Leonardo, Piccoli Ilaria, Bruno Martina e Lavecchia Manueldel L.C. "G. Garibaldi" di Castrovillari (CS) per la sceneggiatura "INSIEME, diciamo no!".

Le scolaresche classificate al primo posto svolgeranno dal 16 al 18 maggio il viaggio-premio di turismo responsabile "Tra il dovere della memoria e l'impegno sociale antimafia" curato da Solidaria.

15 maggio 2019