Carenza di autisti nell'autotrasporto: arrivano gli incentivi per la patente

 Conftrasporto: "Dall’emendamento di ieri prima risposta concreta per il paese"

Carenza di autisti nell'autotrasporto: arrivano gli incentivi per la patente

DateFormat

26 ottobre 2021

Decreto Trasporti: “Una boccata d’ossigeno gli incentivi per le patenti dell’autotrasporto”.

Conftrasporto-Confcommercio e l’associata Fai (Federazione Autotrasportatori Italiani), ringraziando la presidente della Commissione Trasporti alla Camera Raffaella Paita, sottolineano l’importanza dell’emendamento approvato ieri.

“Il provvedimento, firmato dai deputati Luciano Nobili e Silvia Fregolent e promosso dalla Paita, è la prima risposta concreta al problema della carenza di autisti - spiega il segretario generale di Conftrasporto Pasquale Russo – Un atto importantissimo per affrontare una questione divenuta drammatica e che, se non risolta, potrebbe portare l’Italia a subire gli stessi effetti registrati in Inghilterra con il blocco delle merci”.

Più volte Conftrasporto aveva sollecitato un intervento di supporto che integrasse i costi elevati per il conseguimento della patente (in media 5mila euro), consentendo soprattutto ai giovani di intraprendere una professione e alle imprese di poter contare su nuova forza-lavoro anche attraverso il ricambio generazionale.  

Il testo prevede l’erogazione di un contributo di 1000 euro o al 50% dei costi a titolo di rimborso ai percettori del reddito di cittadinanza o di ammortizzatori, fino a 35 anni di età, che entro tre mesi dall’ottenimento della licenza, avranno stipulato un contratto di autotrasporto per conto terzi.

INFO:
Laura Ferretto
Addetta stampa
Conftrasporto-Confcommercio
Cell. 342 8584814

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca