Alternanza scuola-lavoro: Conftrasporto sigla l'intesa con l'istituto Benini di Milano

La firma segue l'accordo con il Ministero dell'Istruzione e la Regione Lombardia

Alternanza scuola-lavoro: Conftrasporto sigla l'intesa con l'istituto Benini di Milano

DateFormat

16 novembre 2017

16 novembre 2017

Il vice presidente di Confcommercio e presidente di Conftrasporto Paolo Uggè ha siglato il primo accordo di alternanza scuola-lavoro partendo dall'Istituto di istruzione superiore Vincenzo Benini di Melegnano (Milano).
Si concretizzano così gli obiettivi derivanti dagli impegni presi con il ministro all'Istruzione Valeria Fedeli attraverso la firma dei protocolli del 2016 e del 2017 con il MIUR e dello scorso giugno con il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.
Conftrasporto continua nella sua missione di agevolare l'ingresso nella filiera del trasporto e della logistica per tutti i giovani interessati alle professioni del futuro.
"Il nostro progetto si ispira agli obiettivi espressi dall'Unione Europea a Lisbona nel 2000, di rendere l'economia europea la più competitiva e dinamica del mondo – dichiara il presidente di Conftrasporto e vice presidente di Confcommercio Paolo Uggè -  Un'economia fondata sulla società della conoscenza. Vogliamo contribuire a questo percorso, accanto alle istituzioni nazionali e regionali, per dare sostanza alle esperienze di formazione in azienda, alternanza scuola-lavoro e contratti di apprendistato formativo".
"La nostra visione di raccordo tra le agenzie educative e formative e il mondo del lavoro della logistica e del trasporto, in chiave di educazione permanente, l'abbiamo sintetizzata nel volume ‘Quando il lavoro cambia: istruzioni per l'uso', contributi al dibattito europeo per le nuove organizzazioni del Lavoro 4.0 – prosegue Uggè - Insieme alla docente americana Victoria Marsick della Columbia University e ad altri esperti di formazione, americani ed europei, come Karen Watkins, Stefano Spennati e Leonardo Lorusso, con la prefazione del Commissario Europeo all'Educazione Tibor Navracsics, abbiamo evidenziato come per affrontare e vincere le sfide del mercato del lavoro globale 4.0 occorra ripartire dalla formazione iniziale e continua dei lavoratori".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca