Confcommercio contro la contraffazione: parte "#tuttofalso on the beach tour"

Al via l'edizione estiva del progetto di educazione all'acquisto legale sostenuto da Confcommercio. Torna anche lo spettacolo teatrale di Andrea Guolo e interpretato da Tiziana Di Masi.

Mercoledì 17 luglio (ore 18.30), a Castagneto Carducci (Livorno), parte "Tutto falso on the beach tour", la versione estiva di "Educazione all'acquisto legale: fermiamo la contraffazione!", un progetto nazionale partito tre anni fa che, attraverso 17 tappe in tutta Italia, è riuscita a coinvolgere circa 10.000 studenti ed è stato anche inserito dal Consiglio nazionale anticontraffazione del Ministero dello Sviluppo Economico.  Introdurrà l'iniziativa Anna Lapini, componente di giunta nazionale Confcommercio incaricata per la legalità e la sicurezza, con la partecipazione del presidente di Confcommercio Livorno provinciale Alessio Carraresi. Dall'esperienza di "Tutto quello che sto per dirvi è falso", lo spettacolo teatrale sulla contraffazione scritto da Andrea Guolo e interpretato da Tiziana Di Masi, è nato "Niente di vero sotto il sole", promosso e sostenuto anche da Confcommercio. Il pubblico, guidati dall'attrice Tiziana Di Masi, verrà coinvolto in curiose "sfilate" con abiti contraffatti e test di conoscenza sui prodotti. L'obiettivo è quello di promuovere il tema della contraffazione nelle spiagge e nelle località turistiche, dove l'acquisto di falsi è più diffuso, e di sensibilizzare gli acquirenti al consumo consapevole, raccontando ai turisti le conseguenze negative che comporta l'economia illegale.