Confcommercio all'87°giro d'Italia

Vetrine in rosa, concorso grafico, Giro d'Italia dei Sapori: le iniziative di Confcommercio per lo sport, il turismo e le imprese34/2004

Confcommercio all'87°giro d'Italia

DateFormat

6 maggio 2004
34/2004

34/2004

Roma, 06.05.2004

 

 

 

Vetrine in rosa, concorso grafico, Giro d’Italia dei Sapori: le iniziative di Confcommercio per lo sport, il turismo e le imprese

 

CONFCOMMERCIO  ALL’87°GIRO D’ITALIA

 

Confcommercio partecipa al Giro d’Italia - per il settimo  anno consecutivo - oltre che con un Camper personalizzato che segue la carovana pubblicitaria del Giro, con una serie di iniziative collaterali, coordinate dal Vice Presidente Confcommercio Ferruccio Dardanello. In ognuna delle città sede di tappa le associazioni e le federazioni di Confcommercio danno vita a concorsi, manifestazioni, eventi che coinvolgono  l’intera collettività in iniziative che coniugano sport, turismo e impresa.

 

 “Vetrine in rosa” : commercianti e corridori sullo stesso podio

Grazie Intere città si  “vestono” di rosa - il colore della maglia in palio per il vincitore del Giro e della Gazzetta dello Sport - grazie agli allestimenti e gli addobbi realizzati dai commercianti in migliaia di negozi. La forza dell’iniziativa è quella di valorizzare la partenza o l’arrivo del Giro in quei paesi, specialmente i più piccoli, che diventano per un giorno protagonisti della scena mediatica. Ad ogni tappa un’apposita commissione sceglie la vetrina più bella e rispondente al tema, il cui titolare è premiato - simbolicamente, con una targa  Confcommercio - sullo stesso podio sul quale avviene la premiazione del ciclista vincitore della tappa. La foto di ogni premiazione di Vetrine in Rosa è pubblicata sulla Gazzetta dello Sport con una didascalia che riporta il nome del vincitore e della sua attività. In 6 anni hanno partecipato all’iniziativa oltre 8.500 negozi.

 

Il concorso grafico “Immagini del Giro d’Italia”: i ragazzi disegnano il “loro” Giro

Riservato agli alunni della IV e V elementare e delle scuole medie, ha già coinvolto nelle precedenti edizioni oltre 200 scuole e 14.000 studenti. Ad ogni tappa, l’autore del più significativo elaborato, ispirato al Giro e realizzato utilizzando la tecnica preferita, è premiato con una mountain bike.

 

“Giro d’Italia dei sapori” : alla scoperta dei prodotti tipici 

L’Italia è il Paese dei mille sapori, in cui ogni borgo può vantare un prodotto o una tradizione enogastronomica originale e di qualità. Per valorizzare questo immenso patrimonio in alcune sedi di tappa saranno realizzate iniziative mirate per la scoperta dei prodotti tipici. Nell’ambito del “Giro d’Italia dei sapori”ambito si colloca il Convivio Inaugurale del 87° Giro, venerdì 7 maggio a Genova  (organizzata con RCS sport da Confcommercio, Camera di Commercio di Genova, Camera di Commercio e Col Cuneo, Regione Piemonte e Regione Liguria). L’evento, ad inviti, vedrà la partecipazione di oltre 500 persone, fra le quali, oltre ai giornalisti accreditati al Giro e agli sponsor, ci saranno alcuni personaggi che hanno fatto la storia del ciclismo e altri che  sono oggi gli animatori di questo evento. La cena si baserà su un connubio ideale fra la cucina di terra piemontese e quella più marittima genovese (e i relativi vini) e sarà cucinata e servita da 100 ragazzi provenienti da 4 scuole alberghiere, coordinati da chef e maitre affermati. In questa come nelle precedenti edizioni, anche il pane si veste di rosa, i panificatori creeranno pani rosa e sculture di pane: la bicicletta di pane creata per festeggiare la partenza dell’84° Giro d’Italia – lunga 7,5 metri, alta 4,5, costruita da una struttura di 230 kg di ferro e 2050 kg di pane – ed esposta nell’atrio della stazione di Pescara, è stata inserita nel Guiness dei Primati 2002.

 

 

Per informazioni: Ufficio Stampa Confcommercio - Daniela Floridia 3357362336

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca