Confcommercio Friuli Venezia Giulia: "E' l'ora della responsabilità" - Asset Display Page

Confcommercio Friuli Venezia Giulia: "E' l'ora della responsabilità"

DateFormat

10 marzo 2020

In un momento quanto mai critico sul territorio nazionale, il fatto di avere esteso sotto una
regia unica che cancella interpretazioni diverse e differenziazioni da regione a regione sulle misure di contenimento del contagio da coronavirus è del tutto opportuno". Lo afferma il presidente regionale di Confcommercio Fvg Giovanni Da Pozzo. "In questo contesto - sostiene in una nota - la responsabilità del mondo dell'economia sarà di rispettare le regole, per quanto stringenti siano, e di collaborare in toto con le istituzioni, in particolar modo con quelle regionali. Ma altrettanta responsabilità servirà nel considerare che, accanto al bene primario della tutela della salute, vi è anche quello della tenuta economica e sociale del Paese, della regione, delle nostre comunità. Giusto - aggiunge - imporre ai cittadini e alle imprese misure straordinarie di prudenza, ma è anche necessario il confronto tra chi gestisce le istituzioni, chi ha la rappresentanza dell'economia, chi del mondo del lavoro, chi infine fa parte del mondo dell'informazione, in modo da affrontare tutti assieme con la massima consapevolezza il momento contingente". Un ringraziamento, conclude Da Pozzo, "va dunque alla Regione per gli interventi messi in essere, anche in deroga alle regole comunitarie".

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca