Confcommercio su pacchetto anticrisi: importanti i principi per il rafforzamento dell'economia reale e del lavoro

Occorrono anche misure mirate al sostegno dei consumi66/09

Confcommercio su pacchetto anticrisi: importanti i principi per il rafforzamento dell'economia reale e del lavoro

DateFormat

26 giugno 2009
66/09

 

 

 

 

66/09

Roma, 26.6.09

 

 

 

Occorrono anche misure mirate al sostegno dei consumi

 

Confcommercio su pacchetto anticrisi: importanti i principi per il rafforzamento dell’economia reale e del lavoro

 

Attendiamo di potere esaminare il testo finale dei provvedimenti anticrisi varati oggi dal Consiglio dei Ministri. Intanto, ci sembrano importanti i principi di riferimento per il rafforzamento delle misure a sostegno dell’economia reale e del lavoro: la spinta allo sblocco degli investimenti privati; un primo premio per l’occupazione ed incentivi per l’avvio di attività autonome da parte di lavoratori in cassa integrazione; la detassazione degli utili reinvestiti. Questo il commento di Confcommercio sul varo del nuovo pacchetto anticrisi.

 

Sul tema dell’occupazione nel terziario – prosegue la nota - segnaliamo la necessità dell’avvio del confronto con il Governo, confronto sollecitato con il patto per il lavoro recentemente sottoscritto da Confcommercio, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil.

 

Resta poi ferma – conclude Confcommercio – la nostra richiesta di compatibili misure di riduzione del prelievo fiscale sui redditi da lavoro per sostenere la domanda interna ed i consumi delle famiglie, e per contrastare così la spirale pericolosa tra crisi dei consumi e crescita della disoccupazione.

 

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca