Confturismo: “settore poco considerato, gravi danni per l’economia” - Asset Display Page

Confturismo: “settore poco considerato, gravi danni per l’economia”

Per il presidente di Confturismo-Confcommercio, Luca Patanè, "quando, a fine anno, mancheranno alla bilancia commerciale italiana i 17 miliardi di surplus generati dal turismo nel 2019, finalmente ci si renderà conto dell'importanza del nostro settore, ma sarà troppo tardi".

DateFormat

12 maggio 2020

"Questo è solo l'inizio. Quando, a fine anno, mancheranno alla bilancia commerciale italiana i 17 miliardi di surplus generati dal turismo nel 2019, in pratica un terzo del totale, allora finalmente ci si renderà conto dell'importanza del nostro settore, ma sarà troppo tardi". Così Luca Patanè, Presidente di Confturismo-Confcommercio, commenta i dati del rapporto sul turismo internazionale presentato da Bankitalia. "A chi - oggi come sempre - propone misure per l'export comprendendo tutto tranne il turismo, a chi si ostina a non riconoscere il ruolo dei servizi, in particolare quelli turistici, nel sistema di esportazioni del nostro Paese, dedico questa amara considerazione, sperando che sia l'occasione per rinsavire", conclude Patané.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca