Argomenti: Articolo 

Eurozona: nel secondo trimestre Pil a +0,2% mensile e +1,2% su base annua

Nel secondo   trimestre del 2019 il Pil è aumentato dello 0,2% sia nell'area dell'euro sia nella Ue rispetto al trimestre   precedente. Lo rende noto Eurostat. Rispetto allo stesso   trimestre dell'anno precedente, il Pil destagionalizzato è aumentato dell'1,2% nell'area dell'euro e dell'1,4% nella Ue,  rispettivamente dopo il +1,3% e il +1,6% registrati nel trimestre precedente. Nel secondo trimestre dell'anno, la spesa per consumi finali delle famiglie è aumentata dello 0,2% nell'area dell'euro e di 0,3% nella Ue (+0,4% in entrambe le zone nel trimestre precedente). Le esportazioni non sono registrato variazioni nell'area dell'euro e sono  diminuita dello 0,3% nell'Ue. Le importazioni sono aumentate dello 0,2% nell'Eurozona e sono diminuite dell'1,4% nell'Ue  (+0,4% e + 1,6%).

06 settembre 2019