Federalberghi-Astoi-Fto-Federterme: "Cdp agisca presto a sostegno del settore" - Asset Display Page

Federalberghi-Astoi-Fto-Federterme: "Cdp agisca presto a sostegno del settore"

DateFormat

24 settembre 2020

Le associazioni di categoria rappresentative del settore alberghiero, turistico e termale hanno presentato una proposta a Cassa Depositi e Prestiti e Mibact proponendo il varo di uno strumento finanziario di lungo periodo a supporto del rilancio degli alberghi italiani.

La proposta inviata da Federalberghi-Astoi-Fto-Federterme prevede il lancio di un programma di minibond da parte di aziende turistiche che abbiano fondamentali patrimoniali solidi. I minibond, della durata di almeno 25 anni e con tasso ridotto, devono essere finalizzati ad azioni di rilancio di medio-lungo periodo. Cdp, tramite un fondo immobiliare, sottoscriverebbe i bond consentendo agli imprenditori di restare della propria azienda, di non cadere preda di necessità di cessione a soggetti speculativi.

''La Cdp, anche su spinta del governo, del Parlamento e delle associazioni sta varando, in questi giorni, un interessante e utile strumento finanziario per sostenere il settore", dichiara Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi. "Siamo lieti di questa azione ed è importantissimo che il nuovo Fondo scelga metodologie e linee di investimento realmente produttive e a sostegno di imprese sane'', conclude.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca