"Ripensare il ruolo della cultura, niente sarà più come prima"

"Ripensare il ruolo della cultura, niente sarà più come prima"

Il presidente di Impresa Cultura Italia e  dell'Agis, Carlo Fontana, ha presentato la prima edizione del Forum di Impresa Cultura Italia sul tema del cambiamento sociale tra cultura, tecnologia e impresa. "Vivere la cultura come una risorsa economica e una fabbrica di idee". 

DateFormat

15 ottobre 2021

Il presidente di Impresa Cultura Italia e dell'Agis, Carlo Fontana, ha presentato in una conferenza stampa la prima edizione del Forum di Impresa Cultura Italia-ConfcommercioIl cambiamento sociale tra cultura, tecnologia e impresa” che si tiene al Teatro Regio di Parma fino al 16 ottobre. "Questo è il tempo della riflessione - ha detto Fontana - e dobbiamo capire che il post pandemia sarà difficile e le cose non saranno più come prima". "Per questo motivo è necessario ragionare sul ruolo che la cultura può esercitare e vivere la cultura stessa come una risorsa economica e una fabbrica di idee". Fontana ha poi sottolineato che la diffusione dei contenuti culturali in streaming durante il periodo della pandemia è stata importante ma "non può essere sostitutiva dell'esperienza dal vivo e della socialità".

Parma: il presidente di Impresa Cultura Italia-Confcommercio e dell'Agis, Carlo Fontana e il direttore centrale dell'Area Comunicazione e Immagine di Confcommercio-Imprese per l'Italia, Sergio De Luca 

Il presidente di Impresa Cultura Italia e dell'Agis ha concluso ribadendo che la ripresa dei consumi culturali è molto timida, come testimoniato anche dall'indagine sui consumi culturali degli italiani al tempo del Covid presentata nel corso della stessa conferenza stampa, e che per tornare a livelli di normalità servirà un processo molto lungo

Dopo gli interventi di ieri del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli e del Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, oggi interverrà il Ministro della Cultura Dario Franceschini e sabato il viceministro dello Sviluppo Economico Gilberto Pichetto Fratin. 

Il programma del Forum

Giovedì 14 ottobre sono intervenuti: Anna Maria Meo (Direttore Generale del Teatro Regio di Parma); Michele Guerra (Assessore alla Cultura del Comune di Parma); Paola Dubini (Membro del Consiglio di Gestione SIAE); Francesca Velani (Coordinatrice Parma 2020+21 Capitale Italiana della Cultura); Vittorio Dall’Aglio ( Presidente Ascom Parma–Confcommercio Imprese per l’Italia); Mario Abis (Docente di Statistica, ricerche sociali e di mercato all’Università IULM); Livia Pomodoro (Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera); Giovanna Forlanelli Rovati (Vicepresidente della Fondazione Luigi Rovati); Lorenzo Pestellini (Segretario Generale della Fondazione KPMG Italia ONLUS); Filippo Fonsatti (Presidente di Federvivo); Lionello Cerri (Amministratore Delegato di Anteo Spa).

 

Tra i partecipanti di venerdì 15 ottobre (10.00-17.30): Angelo Miglietta (Prorettore Vicario IULM); Carla Di Francesco (Commissario straordinario della Fondazione per la Scuola dei Beni e delle Attività culturali); Isabella Mozzoni (Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma); Chiara Sbarigia (Presidente Istituto Luce Cinecittà); Tommaso Agnese (Managing Director to Digital e Fabrique du Cinema, Regista e produttore creativo); Nadia Nigris (Vicedirettore Accademia Arti e Mestieri dello Spettacolo – Teatro alla Scala - Milano); Alessandro Borchini (Direttore Comunicazione e Marketing - Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa);  Dominique Meyer (Sovrintendente e Direttore artistico Teatro alla Scala – Milano); Michele Dall’Ongaro (Presidente e Sovrintendente Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Roma ); Francesco Giambrone (Sovrintendente Teatro Massimo di Palermo e Presidente ANFOLS); Robert Zimmermann (Vice President Consumer Business, Deutsche Grammophon - Berlino); Emma Keith (Director of Digital Media - National Theatre – Londra); Sarah Ellis, Director of Digital Development, Royal Shakespeare Company, Stratford-upon-Avon).

Tra i partecipanti di sabato 16 ottobre (10.00-13.00): Joseph Ejarque (Ftourism & Marketing); Paolo Fresu (Direttore Festival Berchidda Time in jazz); Davide Oldani (Ristorante D’O); Mattia Agnetti (Segretario organizzativo della Fondazione Musei Civici di Venezia); Francesco Maria Perrotta (Presidente ItaliaFestival); Marina Marzotto (Partner e Direttore Sviluppo e Produzione Propaganda Italia); Luigi Ferrari (Presidente dell’Istituto Studi Verdiani).

I lavori potranno anche essere seguiti in diretta streaming su www.confcommercio.it/live

#forumcultura

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca