Guida turistica, un lavoro che richiede competenza, professionalità e rispetto delle regole - Asset Display Page

Guida turistica, un lavoro che richiede competenza, professionalità e rispetto delle regole

ConfGuide esprime "sconcerto" per il suggerimento di "Mi Manda Rai Tre" dei cosiddetti "free tour", "giri turistici più o meno arrangiati che contribuiscono ad alimentare l'evasione fiscale delle città turistiche e ad indebolire e mortificare il lavoro svolto dalle guide turistiche autorizzate".

DateFormat

21 giugno 2019

Nella puntata di "Mi Manda Rai Tre" andata in onda il 20 giugno scorso si è parlato di come risparmiare in vacanza. Diversi i suggerimenti proposti dal conduttore Salvo Sottile, presentati al pubblico anche attraverso alcune slide esplicative.  ConfGuide, Federazione Nazionale Guide Turistiche, esprime il proprio "sconcerto per il suggerimento dei cosiddetti "free tour", giri turistici più o meno arrangiati che contribuiscono ad alimentare l'evasione fiscale delle città turistiche e ad indebolire e mortificare il lavoro svolto dalle guide turistiche autorizzate". Da anni la Federazione nazionale delle guide turistiche aderenti a Confcommercio e a Confcommercio Professioni si batte "affinché venga rispettato un principio fondamentale: stesso mercato, stesse regole. Non si improvvisa una professione. Servono invece competenza, professionalità e rispetto delle regole. Garanzia di concorrenza leale e garanzia di sicurezza per i consumatori". "Ci auguriamo che Rai 3 e Mi Manda Rai Tre – conclude la Federazione -  provvedano presto a un chiarimento al quale, se affrontato in contraddittorio nel corso della trasmissione, ConfGuide nazionale sarà disponibile a partecipare".

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca