In Europa commercio al dettaglio in leggero progresso - Asset Display Page

In Europa commercio al dettaglio in leggero progresso

DateFormat

6 novembre 2019

Il commercio al dettaglio a settembre è aumentato nell'Eurozona dello 0,1% e dello 0,2% nella Ue a 28. E' quanto emerge dalle ultime stime di Eurostat in base alle quali ad agosto era aumentato dello 0,6% nella zona euro e dello 0,3% nella Ue a 28. Ad aumentare nell'area euro il settore carburanti (0,4%) e i prodotti non alimentari (0,1%), mentre il settore alimenti bevande e tabacco è sceso dello 0,4%. Nella Ue-28, il volume delle vendite del commercio al dettaglio è aumentato dello 0,3% per i carburanti e dello 0,1% per il settore non alimentare, mentre gli scambi per cibo, bevande e tabacco sono scesi dello 0,1%.Tra gli Stati membri l'aumento più importante del volume totale del commercio al dettaglio si è registrato in Croazia (+2,6%), Irlanda (+2,4%) e Romania (+0,7%). I cali maggiori invece in Portogallo (-2,4%), Lettonia (-1,0%) e Slovenia (-0,7%). Per l'Italia i dati non sono disponibili.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca