L'IVA e gli interessi delle imprese: superare la logica dello scontro

L'IVA e gli interessi delle imprese: superare la logica dello scontro

DateFormat

28 novembre 1997
147/1997

"Superare la logica dello scontro e della contrapposizione per affrontare 'al vivo' i problemi delle imprese": è l'invito che Confcommercio rivolge alle forze politiche di maggioranza e di opposizione per una soluzione che consenta di raccordare le esigenze dei conti pubblici con l'equilibrio finanziario delle imprese.

In una situazione di debole domanda interna e di un mercato che é stato "dirottato" verso specifici beni durevoli, l'accelerazione della politica fiscale rischia di far svanire i segnali "intermittenti" di una ripresa dei consumi.

Confcommercio ritiene che vi siano margini per rendere meno pesante la manovra fiscale e sulle imprese e sui consumatori e per consentire il riavvio di una politica per l'occupazione che possa arrestare l'emorragia di posti di lavoro drammaticamente registrata nelle grandi imprese.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca