Nuova identità grafica per Federauto

Il presidente De Stefani Cosentino: "con il nuovo logo diamo visibilità alle tre anime che costituiscono la base associativa della Federazione, vale a dire i concessionari di autovetture, veicoli commerciali e industriali. La nostra nuova immagine si integra con quella di Confcommercio".

Federauto modifica la sua immagine grafica nell'ambito di un percorso di sviluppo associativo, iniziato a marzo scorso con l'approvazione delle modifiche statutarie, che sta trasformando profondamente la Federazione a partire dalla integrazione con la Confcommercio ed attraverso un programma ed un modo di essere associazione in sintonia con il sistema imprenditoriale venutosi a consolidare nel settore dopo gli anni di crisi. "Con il nuovo logo diamo visibilità alle tre anime che costituiscono la base associativa della Federazione, vale a dire i concessionari di autovetture, veicoli commerciali e industriali. La nostra nuova immagine si integra con quella della Confcommercio", ha dichiarato il presidente Adolfo De Stefani Cosentino. Il nuovo elemento visivo sottolinea, infatti, l'armonia e la forza delle diverse componenti associative, tenendo fede ai valori di rappresentatività della Federazione e, in ottica di completa sinergia, condivide la cromia e il carattere confederale, esprimendo un'immagine integrata, unitaria e coordinata. Aggiunge De Stefani Cosentino: "stiamo proseguendo nel percorso tracciato dalla nostra Assemblea, che mira alla evoluzione progressiva della Federauto verso un modello di rappresentanza sindacale indipendente, orientato alla tutela delle concessionarie, siano esse di piccola, media o grande dimensione. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare il ruolo sociale, economico e funzionale delle imprese concessionarie nell'era della nuova mobilità e delle tecnologie digitali, salvaguardandone gli investimenti ed il capitale umano".

13 giugno 2018