Sangalli: "Riformare il fisco, no all'aumento dell'Iva" - Asset Display Page

Sangalli: "Riformare il fisco, no all'aumento dell'Iva"

DateFormat

15 luglio 2019

"Innovazione, infrastrutture e riforma del sistema fiscale: sono queste le scelte di fondo che, a nostro avviso, occorrono per rafforzare la crescita del nostro Paese". Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, presente al Viminale per l'incontro sulla crescita convocato dal vicepremier Matteo Salvini. "Sul versante fiscale, in particolare, ribadiamo anzitutto l'esigenza di scongiurare gli aumenti Iva per oltre 50 miliardi di euro già programmati tra il 2020 e il 2021 - ha aggiunto - e di avviare poi, anche nella prospettiva della flat tax, il processo di riduzione delle aliquote Irpef a vantaggio dei contribuenti in regola. Il tutto con giusta attenzione agli equilibri della finanza pubblica ed alla progressività del prelievo fiscale. Quanto al salario minimo abbiamo sottolineato che si tratterebbe di una scelta che ci porterebbe fuori strada. E che, invece, occorre un'azione fondata su più crescita e su un minor cuneo fiscale, su più valorizzazione della contrattazione collettiva siglata da chi realmente rappresenta lavoratori e imprese e su più contrasto dei contratti pirata".

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca