Argomenti: Articolo 

Sangalli: "relazione con elementi condivisibili"

"La necessità di avere una crescita e un'occupazione più robuste come risposta ai problemi strutturali del Paese, soprattutto per i giovani in cerca di lavoro, e un'Italia dentro l'Europa a pieno titolo, senza però rinunciare ad una critica costruttiva per avvicinare imprese e famiglie all'Ue, sono elementi condivisibili della relazione del presidente Boccia. E si possono realizzare attraverso il costante dialogo tra politica, istituzioni e rappresentanze". Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sulla relazione del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

23 maggio 2018