Torna il Premio Libero Grassi

Il riconoscimento rivolto agli studenti di tutte le scuole d'Italia ha scelto per quest'anno il tema "Restiamo umani". Il 28 febbraio la scadenza per l'iscrizione, entro il 15 marzo l'invio degli elaborati (canzone o sceneggiatura video).

Guerra, terrorismo, razzismo, deportazioni, mafie nazionali e transnazionali producono ogni anno un numero di vittime insopportabile e, occupando quotidianamente gli spazi dei media, creano un diffuso senso di insicurezza e frustrazione. Forme di violenza anche di natura diversa ma spesso collegate tra loro su base sociale, economica, politica, producono sulle persone, soprattutto in alcune aree martoriate del mondo, sofferenza e dolore. La XIV edizione del Premio, sostenuto da Confcommercio dal 2009, e  dedicato a Libero Grassi ­ uomo simbolo e vittima della lotta alla mafia ma anche sensibile interprete di un intelligente impegno politico – sociale, lanciando il tema "RESTIAMO UMANI" propone un'opera di diffusa sensibilizzazione affinchè le nuove generazioni possano riconoscere questi fenomeni di violenza per ripudiarli e contrastarli, promuovendo una società in cui la civile convivenza sia basata sui valori democratici dell'uguaglianza, della tolleranza, del rispetto per le diversità. Il concorso è suddiviso in due sezioni: A) sezione musicale, alla quale si partecipa con una canzone inedita; B) sezione video, alla quale si partecipa con la sceneggiatura di uno spot video. Il concorso è rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, che potranno partecipare a entrambe le sezioni anche con più elaborati. Le scuole dovranno iscriversi entro il 28.02.2018 e trasmettere gli elaborati entro e non oltre il 15.03.2018 con le modalità previste dal bando (in allegato). Le scuole primarie o secondarie di primo grado che dovessero risultare vincitrici riceveranno un premio di 1.000 euro per l'acquisto di attrezzature didattiche. Le scuole secondarie di secondo grado che dovessero risultare vincitrici saranno premiate con un viaggio di "turismo responsabile" della durata di 3 giorni/2 notti per un gruppo di 25 persone (studenti + docenti), per far conoscere luoghi, realtà e storie dell'impegno sociale antimafia in Sicilia. Entro il mese di maggio 2018 sarà organizzata a Palermo una manifestazione pubblica per la consegna dei premi, alla quale saranno invitate a partecipare le scolaresche premiate. Il Premio Libero Grassi si inserisce fra le molte iniziative sostenute da Confcommercio per la diffusione della cultura della legalità: Premio Giorgio Ambrosoli all'integrità responsabilità professionalità; Trame – Festival dei Libri sulle mafie di Lamezia Terme; il  progetto teatrale di educazione all'acquisto legale e responsabile "Fermiamo la contraffazione"; il  reading "Un'impresa libera…. costi quel che costi"; la giornata nazionale "Legalità mi piace".

·        Per saperne di più: http://www.confcommercio.it/-/confcommercio-per-la-legalita-e-la-sicurezza

·        Il bando di concorso e il sito del premio:  http://www.premioliberograssi.com/index.php/it/

·        Il video di presentazione del Premio Libero Grassi: http://www.confcommercio.it/-/confcommercio-per-la-legalita-e-la-sicurezza-premio-libero-grassi-introduzione