Azienda Italia, la crescita accelera

Azienda Italia, la crescita accelera

Tra aprile e giugno, secondo le stime preliminari Istat, il Pil è cresciuto dell’1% rispetto ai tre mesi precedenti e del 4,6% su base tendenziale: è il sesto trimestre consecutivo con il segno più. Confcommercio: "l'economia italiana continua a sorprendere".

DateFormat

29 luglio 2022

Nel secondo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo italiano è aumentato dell'1% rispetto al trimestre precedente e del 4,6% in confronto allo stesso periodo del 2021. Secondo la stima fornita dall’Istat (link ai dati completi in pdf) si tratta così del sesto trimestre consecutivo con il segno più, per di più in accelerazione rispetto al primo trimestre dell'anno, quando la crescita era stata solo lievemente positiva (+0,1% su base congiunturale e +6,2% su base tendenziale). L’aumento dell’1%, secondo l’Istituto di statistica, viene da una diminuzione del valore aggiunto nel comparto agricoltura, silvicoltura e pesca e da un aumento nell'industria e nei servizi. La variazione acquisita per il 2022 è pari al 3,4%.

Prodotto interno lordo, indici concatenati primo trimestre 2015-primo trimestre 2022. Fonte: Istat

Confcommercio: "l'economia italiana continua a sorprendere"

“L’economia italiana continua a sorprendere con una stima di crescita del Pil nel secondo trimestre superiore alle attese (la nostra stima era di +0,5%). Il dato, che ci colloca tra i migliori in Europa (solo la Spagna tra i grandi Paesi ha fatto meglio) conferma, tra l’altro, l’importanza del turismo, e dei servizi in generale, nel rilancio dell’economia. Alla luce di questo dato, se confermato, una crescita nel 2022 anche superiore al 3% appare un risultato largamente possibile. In un biennio l’Italia crescerebbe di circa il 10%, recuperando la perdita del 2020. Su questa dinamica continuano però a gravare le incognite legate alla situazione internazionale (guerra, tensioni sulle materie prime, rallentamento dell’economia mondiale) e agli effetti della decisa crescita dei prezzi al consumo sui comportamenti delle famiglie”: questo il commento dell’Ufficio Studi di Confcommercio.

 

 

Per novità e approfondimenti su questo specifico argomento puoi visitare il nostro focus dedicato ai dati Istat con in più le note dell'Ufficio Studi di Confcommercio. Lo trovi a questo link: Focus Istat di Confcommercio.

Banner grande colonna destra interna

Aggregatore Risorse

ScriptAnalytics

Cerca